Contro tutti

Post della settimana scorsa che non ho avuto il tempo di caricare:

Immaginate di uscire da casa per andare al lavoro la mattina. I vicini vi ignorano, la gente sull’autobus vi insulta, sul posto di lavoro siete guardati con sospetto, criticati a prescindere, tollerati. Tutti vi chiedono di dare le dimissioni, di fare l’unica cosa sensata che vi e’ rimasta: sparire. Questa piu’ o meno deve essere la giornata tipo di Steve Kean, allenatore mai troppo amato dei Blackburn Rovers. Dopo il licenziamento di Sam Allardyce ad opera dei proprietari indiani del club, pare non contenti del tipo di gioco praticato dalla squadra, la sua nomina fu tollerata in quanto da tutti ritenuta temporanea. Anche il salvataggio all’ultima giornata se da una parte porto’ un grande sospiro di sollievo, dall’altra non fece dimenticare la presunta causa di quella posizione in classifica dopo 38 giornate. Per la maggioranza dei tifosi dei Rovers semplicemente Kean non era all’altezza. Di sicuro anche i commercianti di pollame asiatici alla guida della societa’ se ne sarebbero accorti e avrebbero preso le loro contromisure, nel nome e nella forma di un allenatore con piu’ esperienza e acume tattico. Invece niente. Kean e’ rimasto e anche la squadra e’ cambiata poco. Dopo tutte le, solite, dichiarazioni rilasciate al momento del passaggio di proprieta’, Anuradha Desai & Co hanno scelto un profilo talmente basso da risultare quasi invisibili. Se loro sono rimasti in India pero’ , il povero Kean si e’ ritrovato ad affrontare tutta la contestazione da solo. E’ brutto essere insultato e deriso dai tifosi avverarsari ma quando sono i tuoi a farlo la sofferenza deve essere indicibile. Eppure lo scozzese, in questo clima ostile, ha dimostrato una grinta e una personalita’ che in molti non si aspettavano. Quando il Blackburn, dopo la vittoria contro il Fulham, ha abbandonato finalmente gli ultimi tre posti in classifica, anche qualcuno dei suoi storici e piu’ caparbi detrattori si e’ dovuto sentire un po’ in imbarazzo. Perche’ e’ vero, i Rovers non giocano bene e Kean e’ inesperto ma almeno il loro dovere tentano di farlo. Si puo’ dire la stessa cosa dei tifosi sugli spalti? Forse abbandonare questa contestazione cosi’ feroce farebbe bene a tutto l’ambiente. Per il momento tanto di cappello ad una persona data per spacciata da tutti i bookmaker ma che ha deciso di ribaltare un destino che altri avevano scritto per lui.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...