Cantona

eric

 

Di solito i libri scritta da autori italiani sul calcio inglese hanno per lo più carattere storico, quasi fossero dei testi dedicati ad un pubblico assetato di sapere e che si avvicina al mondo del football UK per la prima volta. Il volume di Daniele Manusia invece si differenzia e riesce a raccontare il personaggio Cantona, non soltanto il calciatore, attraverso una ricerca di testi ed immagini impressionante. La ricerca è parte fondamentale e ostica alla base di ogni lavoro fatto come si deve e in questo caso la difficoltà era anche accentuata dalla mole di materiale a disposizione da cui è stato poi necessario estrapolare le battute da citare, le foto e le immagini da descrivere, le interviste da raccontare. Manusia ci è riuscito in modo eccellente, dando un ritratto del genio francese completo e fedele senza essere nè smaccatamente dalla sua parte nè contro. È come se fosse una lunga chiacchierata con degli amici al pub in cui si fa una gara a ricordare le avventure e le traversie, i successi e le delusioni di uno dei più grandi calciatori stranieri mai approdati sul suolo britannico. Forse a volte questo tono confidenziale genera commenti troppo personali, fatti spesso tra parentesi che interrompono un pò il filo narrativo, il film immaginario che il lettore gira nella propria mente durante la lettura, e lo trasportano direttamente nel soggiorno dell’autore con una birra in mano. E non è detto che sia una cosa negativa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...